HELIOS

RETURN TO HOME

Caratteristiche

feature-image

Return to Home

Capsula con il payload in grado di rientrare al punto di lancio in modo completamente autonomo.

Autonomia

Durata di volo fino a 6 ore grazie ad una gestione hardware e software ottimizzata.

Sicurezza

Atterraggio di emergenza tramite paracadute in caso di malfunzionamenti hardware o software.

Innovazione

Sistema di sgancio automatico della capsula programmabile prima del lancio.

Info

Helios denomina globalmente un insieme di particolari e innovativi progetti didattici - ideati e coordinati dal prof. Ing. Amedeo Lepore, docente di ruolo presso IIS “Vittorio Emanuele II” di Napoli.


Ciascun singolo progetto è una iterazione di un programma più vasto e comprende attività di progettazione, sviluppo, testing, debriefing e riprogettazione ricorsiva finalizzato all’invio di palloni sonda e dei relativi payload nella stratosfera.

Ogni nuova missione prevede l'impiego di un paylod nuovo, un nuovo sistema di acquisizione dati, di telemetria e telecontrollo più evoluti di quelli impiegati nelle iterazioni precedenti.


Alcune "iterazioni" di questo progetto erano state già svolte nall’a.s. 2014-2015 da alunni di diverse classi dell’Istituto scolastico, con la collaborazione di docenti e tecnici. Si vedano ad esempio i video seguenti:


Video1 Video2


Nel 2016 un finanziamento ottenuto con la partecipazione all’avviso pubblico MIUR - Dip.to per l’Istruzione - Direzione Generale per lo Studente Prot.N. AOODGSIP/1227 del 16/11/2015 “Promozione alla Cittadinanza Digitale” ha consentito la dotazione laboratoriale necessaria per attività didattiche più avanzate che hanno consentito la missione HELIOS 2.0 con i risultati ben sintetizzato nel video realizzato da Rai3.


Ogni nuovo sistema è interamente pensato e realizzato, sia nell’integrazione dell’HW che nello sviluppo del SW, con una stretta collaborazione “didattica” fra docenti, discenti ed esperti di settore di varie discipline, tutti accomunati da un medesimo entusiasmo per le scienze, la tecnologia e la sperimentazione.


Il successo - a vari livelli - delle attività iniziali hanno spinto il gruppo di appassionati tra cui una particolare menzione meritano - Pasquale Adobbato e Simone Bacci - ad estendere in varie direzioni gli scopi iniziali del progetto e dar vita a vari “missioni” sempre più ambiziose diversi lanci, lezioni frontali e varie altre attività didattiche effettuati in periodi diversi.


Tutte attività correlate ad una medesima matrice didattica di sviluppo e promozione delle conoscenze scientifiche e tecnologiche.


Una delle missioni più ambiziose e di successo è stata la missione HeliosRTH che ha prodotto, oltre al sito ed al video sottostante, la pubblicazione di un libro didattico e la costruzione di un blog con materiale didattico


Ma la ricerca non si è fermata!


Tuttora sono in corso diversi lanci ed attività sperimentali con fini sempre più ambiziosi (uno degli scopi più riservati e misteriosi è quello della serie di lanci contrassegnati dall’acronimo ABACHOS).


Grazie all’interessamento ed impegno appassionato dell’amico Luca De Santis il prossimo lancio della serie è fissato per il 4 Giugno 2017 nella ridente cittadina di Avezzano!


Sono previste diverse IMPORTANTISSIME sorprese!


Stay Tuned with us!


Guarda il video
del nostro progetto.

Tutta la documentazione ed ulteriori video saranno presto disponibili online o sul forum correlato. Uscirà prossimamente un libro con esperimenti didattici per replicare (in piccolo) il sistema

Intervista del Messaggero
al Maker Faire di Roma.

Il progetto è stato presentato al Maker Faire 2016 che si svolto nei giorni 14-15-16 Ottobre presso la fiera di Roma. Qui potrete trovare l'intervista del Messaggero.

Istantanee

Team

Alcuni numeri riguardanti il Progetto

  • 175600

    Giorni di Preparazione

  • 95600

    Persone Coinvolte

  • 5600

    Autorizzazioni Ricevute

  • 4.5

    Metri Raggiunti

CONTAtta il Team